25 Maggio 2018 - L’integrazione dei migranti attraverso l’istruzione: le sfide - Incontro con Piero Schiavo

In data 25 maggio 2018, presso il Foyer del Teatro Massimo è stato realizzato, in collaborazione con l’Associazione Lìberos, il secondo evento di sensibilizzazione alle tematiche dell'immigrazione con l’insegnante e scrittore Piero Schiavo, che ha presentato il suo libro “Insegnare a studenti a ZigZag – storie di scuola, di vita e di pregiudizi” (Edizioni La Linea Srl 2017) in cui racconta le sue esperienze, considerazioni ed emozioni vissute nel corso di un anno scolastico di insegnamento della lingua italiana in una terza media all’interno di un CPT (Centro Territoriale Permanente, oggi CPIA, Centro Provinciale per l’istruzione degli Adulti). Hanno dialogato con l’autore Ilenia Ruggiu, docente universitaria coordinatrice del progetto CLISEL e membro di Cosas (comitato sardo di solidarietà); Roberto Cherchi, CLISEL e Associazione Oscar Romero ed Andrea Deffenu, docente Università di Cagliari. Durante la serata è stata inaugurata la postazione bookcrossing destinata all’area biglietteria del Foyer del Teatro Massimo, a disposizione di tutti. 

“Accoglienza non significa soltanto somministrargli un modulo” perché spesso non è ancora in grado “di leggere e compilare un modulo d’iscrizione in lingua italiana, per cui va guidato con delicatezza, senza umiliare la sua esperienza di vita”.

Guarda le foto della serata: http://www.gentidemesu.org/gallerie/progetto-equilibrismi-incontro-con-piero-schiavo.